HCV: siamo ad una svolta?