DALL'INFINITO AL FINITO: LO STRANO PERCORSO INIZIATICO NEL 'THEL' DI W. BLAKE