ORGOGLIO DI ESULE. SU DUE FRAMMENTI DI UN'EPISTOLA DI Q. CECILIO METELLO NUMIDICO