Alle soglie dello strumentalismo corelliano: Colista, Lonati, Stradella, Mannelli. Studio storico-analitico ed edizione critica delle Sonate a tre