Il volume prende in considerazione preliminarmente la 'Grande Dicotomia' tra diritto privato e diritto pubblico, per poi saggiare i suoi effetti in relazione all'emergere dell'esigenza moderna di codificazione. Dedica inoltre una rilevante parte della analisi ad una ricostruzione innovativa dei rapporti tra civilistica italiane e regime fascista con riferimento alla genesi del codice civile del 1942, soffermandosi infine sulle varie opzioni emersi in tema al termine della guerra e al processo di defascistizzazione del medesimo.

Storia del diritto moderno.Tre Saggi / paolo cappellini. - STAMPA. - (2003).

Storia del diritto moderno.Tre Saggi

CAPPELLINI, PAOLO
2003

Abstract

Il volume prende in considerazione preliminarmente la 'Grande Dicotomia' tra diritto privato e diritto pubblico, per poi saggiare i suoi effetti in relazione all'emergere dell'esigenza moderna di codificazione. Dedica inoltre una rilevante parte della analisi ad una ricostruzione innovativa dei rapporti tra civilistica italiane e regime fascista con riferimento alla genesi del codice civile del 1942, soffermandosi infine sulle varie opzioni emersi in tema al termine della guerra e al processo di defascistizzazione del medesimo.
88-14-10122-1
paolo cappellini
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/1051708
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact