Il bambù e la terra sono materiali tradizionalmente utilizzati nelle costruzioni in America Latina. Presentano notevoli vantaggi dal punto di vista ambientale, tecnologico, strutturale, ma possiedono alcune criticità che oggi rischiano di limitarne l'utilizzo. Il primo problema tecnico analizzato ha riguardato il giunto strutturale tra elementi di bambù. Comunemente le unioni strutturali tra culmi di bambù vengono realizzare forando la canna con bulloni o chiodi. Questa procedura riduce la resistenza dell’elemento in bambù poiché vengono tagliate le fibre longitudinali che gli conferiscono la sua elevata resistenza a trazione. Lo studio si propone di realizzare un’unione strutturale in grado di garantire un’opportuna resistenza senza perforare la canna di bambù, riprendendo una tecnica tipica della regione dell'Eje cafetero, Colombia, che consiste nel realizzare legature con corde di origine naturale. Per valutare il comportamento dell'unione strutturale è stata realizzata una struttura in bambù costituita da due piedritti e un traverso. Il traverso è stato caricato in mezzeria con un carico concentrato e durante la prova sono stati misurati gli spostamenti dei diversi elementi. A questa fase sono seguite le indagini per determinare l'efficacia della soluzione tecnologica costituita da un pannello di adobe rinforzato esternamente con una griglia di bambù unita con legature di corde. In particolare la ricerca ha valutato la capacità del rinforzo esterno in bambù di contenere la muratura di adobe in caso di sollecitazioni fuori piano. La struttura è stata sollecitata con un carico linearmente distribuito nella mezzeria del pannello perpendicolare al piano del muro, stato di sollecitazione simile a quello che si può manifestare durante un evento sismico. Visto l'esito positivo delle prove, realizzate in laboratorio in scala 1:4, la soluzione tecnologica è stata applicata nella progettazione di un prototipo di abitazione a basso impatto ambientale e tecnologico, in grado di garantire un alto livello di sicurezza strutturale.

Analisi sperimentale di pannelli in adobe e bambù: un esempio di recupero di antiche tecniche costruttive latino-americane / michele paradiso. - ELETTRONICO. - (2016), pp. 1332-1340. ((Intervento presentato al convegno Rehabend 2016 tenutosi a Burgos Spagna nel 24 27 giugno 2016.

Analisi sperimentale di pannelli in adobe e bambù: un esempio di recupero di antiche tecniche costruttive latino-americane

PARADISO, MICHELE
2016

Abstract

Il bambù e la terra sono materiali tradizionalmente utilizzati nelle costruzioni in America Latina. Presentano notevoli vantaggi dal punto di vista ambientale, tecnologico, strutturale, ma possiedono alcune criticità che oggi rischiano di limitarne l'utilizzo. Il primo problema tecnico analizzato ha riguardato il giunto strutturale tra elementi di bambù. Comunemente le unioni strutturali tra culmi di bambù vengono realizzare forando la canna con bulloni o chiodi. Questa procedura riduce la resistenza dell’elemento in bambù poiché vengono tagliate le fibre longitudinali che gli conferiscono la sua elevata resistenza a trazione. Lo studio si propone di realizzare un’unione strutturale in grado di garantire un’opportuna resistenza senza perforare la canna di bambù, riprendendo una tecnica tipica della regione dell'Eje cafetero, Colombia, che consiste nel realizzare legature con corde di origine naturale. Per valutare il comportamento dell'unione strutturale è stata realizzata una struttura in bambù costituita da due piedritti e un traverso. Il traverso è stato caricato in mezzeria con un carico concentrato e durante la prova sono stati misurati gli spostamenti dei diversi elementi. A questa fase sono seguite le indagini per determinare l'efficacia della soluzione tecnologica costituita da un pannello di adobe rinforzato esternamente con una griglia di bambù unita con legature di corde. In particolare la ricerca ha valutato la capacità del rinforzo esterno in bambù di contenere la muratura di adobe in caso di sollecitazioni fuori piano. La struttura è stata sollecitata con un carico linearmente distribuito nella mezzeria del pannello perpendicolare al piano del muro, stato di sollecitazione simile a quello che si può manifestare durante un evento sismico. Visto l'esito positivo delle prove, realizzate in laboratorio in scala 1:4, la soluzione tecnologica è stata applicata nella progettazione di un prototipo di abitazione a basso impatto ambientale e tecnologico, in grado di garantire un alto livello di sicurezza strutturale.
Rehabend 2016. 6th Rehabend Congress. Construction pathology, rehabilitation tecnology and heritage management
Rehabend 2016
Burgos Spagna
24 27 giugno 2016
michele paradiso
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ARTICOLO PARADISO BIZZETI.pdf

accesso aperto

Descrizione: articolo in pdf
Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: Open Access
Dimensione 742.59 kB
Formato Adobe PDF
742.59 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1090547
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact