La regione Toscana ha approvato la disciplina paesaggistica prevista dal Codice dei beni culturali e del paesaggio del 2004. I contenuti e i caratteri della pianificazione toscana risentono, altresì, di quanto previsto dalla Convenzione Europea del Paesaggio e dalla legge r. Toscana n. 65 del 2014. Il saggio affronta tale tematica soffermandosi sul contenuto e l'efficacia del piano.

Dal Codice al PIT: contenuti e caratteri della pianificazione paesaggistica della Toscana / Gian Franco Cartei, Nicola Lucifero, Duccio Maria Traina.. - STAMPA. - (2015), pp. 7-22.

Dal Codice al PIT: contenuti e caratteri della pianificazione paesaggistica della Toscana.

Gian Franco Cartei;Nicola Lucifero;Duccio Maria Traina.
2015

Abstract

La regione Toscana ha approvato la disciplina paesaggistica prevista dal Codice dei beni culturali e del paesaggio del 2004. I contenuti e i caratteri della pianificazione toscana risentono, altresì, di quanto previsto dalla Convenzione Europea del Paesaggio e dalla legge r. Toscana n. 65 del 2014. Il saggio affronta tale tematica soffermandosi sul contenuto e l'efficacia del piano.
Editoriale Scientifica srl.
Gian Franco Cartei Duccio Maria Traina
Il piano paesaggistico della Toscana
7
22
Gian Franco Cartei, Nicola Lucifero, Duccio Maria Traina.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1117313
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact