Il volume approfondisce lo studio dello stretto legame tra interventi di politica monetaria non convenzionale e gestione della liquidità bancaria. Dopo aver descritto il quadro congiunturale dell’ultimo decennio, il volume affronta l’analisi delle caratteristiche delle principali operazioni che le banche possono perfezionare con la Banca Centrale Europea (BCE). Mantenendo come elemento principale dello studio la “tesoreria” della banca, vengono discussi i diversi effetti prodotti dalle misure di rifinanziamento supplementari e dalle politiche di Quantitative Easing. Vengono indagati gli effetti delle diverse modalità realizzative delle operazioni non convenzionali con la BCE sulla liquidità, sul profilo economico e patrimoniale della banca. Una sezione del volume viene dedicata al trattamento contabile e agli impatti in termini di maturity ladder delle diverse forme di rifinanziamento (operazioni compiute impiegando attività finanziarie detenute in proprio, passività garantite dallo Stato o autocartolarizzazioni). Un approfondimento è riservato al tema dei rischi, sia alla luce dei requisiti prudenziali sugli enti creditizi che delle principali novità intervenute in materia di regolamentazione bancaria. Oltre al rischio di liquidità vengono investigati il rischio leva derivante dalle operazioni di rifinanziamento, il rischio di mercato e il rischio encumbrance, connessi al portafoglio titoli concesso in garanzia alla BCE. Il volume risulta rivolto agli studiosi delle complesse interrelazioni tra politica monetaria e gestione degli intermediari finanziari, nonché ai manager bancari chiamati al difficile contemperamento degli interessi dei propri stakeholder tra severe regole di vigilanza, politiche monetarie accomodanti, obiettivi di redditività e necessità di sostegno a famiglie e imprese. Le analisi condotte risultano di particolare rilievo nel contesto attuale, in quanto il diffondersi dell’epidemia da Covid-19 ha reso nuovamente urgente l’adozione di straordinarie misure monetarie ai fini di una loro efficace trasmissione all’economia reale.

LA LIQUIDITÀ BANCARIA IN TEMPI DI POLITICA MONETARIA NON CONVENZIONALE. PROFILI NORMATIVI, CONTABILI, GESTIONALI E DI RISCHIO / Gai, Ielasi. - STAMPA. - (2020), pp. 1-209.

LA LIQUIDITÀ BANCARIA IN TEMPI DI POLITICA MONETARIA NON CONVENZIONALE. PROFILI NORMATIVI, CONTABILI, GESTIONALI E DI RISCHIO

Gai;Ielasi
2020

Abstract

Il volume approfondisce lo studio dello stretto legame tra interventi di politica monetaria non convenzionale e gestione della liquidità bancaria. Dopo aver descritto il quadro congiunturale dell’ultimo decennio, il volume affronta l’analisi delle caratteristiche delle principali operazioni che le banche possono perfezionare con la Banca Centrale Europea (BCE). Mantenendo come elemento principale dello studio la “tesoreria” della banca, vengono discussi i diversi effetti prodotti dalle misure di rifinanziamento supplementari e dalle politiche di Quantitative Easing. Vengono indagati gli effetti delle diverse modalità realizzative delle operazioni non convenzionali con la BCE sulla liquidità, sul profilo economico e patrimoniale della banca. Una sezione del volume viene dedicata al trattamento contabile e agli impatti in termini di maturity ladder delle diverse forme di rifinanziamento (operazioni compiute impiegando attività finanziarie detenute in proprio, passività garantite dallo Stato o autocartolarizzazioni). Un approfondimento è riservato al tema dei rischi, sia alla luce dei requisiti prudenziali sugli enti creditizi che delle principali novità intervenute in materia di regolamentazione bancaria. Oltre al rischio di liquidità vengono investigati il rischio leva derivante dalle operazioni di rifinanziamento, il rischio di mercato e il rischio encumbrance, connessi al portafoglio titoli concesso in garanzia alla BCE. Il volume risulta rivolto agli studiosi delle complesse interrelazioni tra politica monetaria e gestione degli intermediari finanziari, nonché ai manager bancari chiamati al difficile contemperamento degli interessi dei propri stakeholder tra severe regole di vigilanza, politiche monetarie accomodanti, obiettivi di redditività e necessità di sostegno a famiglie e imprese. Le analisi condotte risultano di particolare rilievo nel contesto attuale, in quanto il diffondersi dell’epidemia da Covid-19 ha reso nuovamente urgente l’adozione di straordinarie misure monetarie ai fini di una loro efficace trasmissione all’economia reale.
2020
9788835106395
1
209
Goal 9: Industry, Innovation, and Infrastructure
Goal 12: Responsible consumption and production
Gai, Ielasi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
La liquidità bancaria.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 4.03 MB
Formato Adobe PDF
4.03 MB Adobe PDF   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificatore per citare o creare un link a questa risorsa: https://hdl.handle.net/2158/1191601
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact