"Ancor che tristo ha suoi diletti il vero". Una lettura di 'Zibaldone' 2999