Galileo e Harry Potter. La magia può aiutare la scienza?