Uno studio osservazionale su 51 allevamenti di suini in sette Paesi dell'UE, volto a indagare i fattori di rischio della stabulazione per il benessere dei suini da finissaggio, ha mostrato che il peso corporeo e la presenza di una superficie di deposizione solida e pavimentata (BED) hanno identificato tre gruppi di aziende. Gli allevamenti con BED erano caratterizzati dalla presenza di tutti o quasi tutti i suini con coda intergra non mozzata, da una maggiore disponibilità di foraggio e materiali manipolabili e da un numero inferiore di suini per azienda e per unità di lavoro annuale. I suini di questi allevamenti sono risultati meno affetti da lesioni cutanee e alle orecchie rispetto ai suini leggeri degli allevamenti senza BED, caratterizzati da una minore disponibilità di spazio e da minori tasso di mortalità e costi veterinari. Gli allevamenti di suini pesanti senza BED erano caratterizzati da un maggior spazio per suino, un maggior numero di suini per abbeveratoio e un più alto tasso di mortalità e costi veterinari per suino, rispetto ai suini leggeri. Non è stata riscontrata alcuna differenza statistica nelle lesioni alla coda tra i tre gruppi di allevamenti, sebbene il taglio della coda sia stato eseguito in tutti gli allevamenti senza BED e non sia stato eseguito nella maggior parte degli allevamenti con BED. I risultati di questo studio hanno confermato che la presenza di lettiera e una maggiore disponibilità di spazio, al di sopra del requisito minimo previsto dalla legislazione europea, possono migliorare le condizioni di benessere dei suini da ingrasso, aumentando il loro accesso ai materiali di arricchimento ottimali e il tempo dedicato alla loro esplorazione e manipolazione e limitando l'insorgenza di lesioni nei suini con coda integra. An observational study on 51 pig farms in seven EU countries, aimed at investigating housing risk factors for the welfare of finishing pigs, showed body weight and presence of bedded solid floored laying area (BED) identifying three clusters of farms. Farms with BED were featured by no or limited tail docking, larger availability of roughage and manipulable materials and lower number of pigs per farm and per annual work unit. Pigs in these farms were found as less affected by skin and ear lesions, compared with lean pigs in farms without BED, which were characterized by lower pig space allowance, mortality rate and medication cost. Heavy pig farms without BED were featured by more space per pig, more pigs per drinker and higher mortality rate and medication cost per pig, compared to lean pigs. No statistical difference in tail lesions was found between the three farm clusters, although tail docking was performed in all farms without BED and not performed on most farms with BED. The outcomes of this study confirmed that the presence of BED and larger availability of space, above the minimum requirement of EU legislation, can improve welfare conditions of fattening pigs by increasing their access to optimal enrichment materials and time spent in exploring and manipulating them and by limiting the occurrence of lesions in undocked tail pigs.

ANALYSIS OF HOUSING RISK FACTORS FOR ANIMAL WELFARE IN A SAMPLE OF EUROPEAN FATTENING FARMS FOR HEAVY AND LEAN PIG PRODUCTION(2022).

ANALYSIS OF HOUSING RISK FACTORS FOR ANIMAL WELFARE IN A SAMPLE OF EUROPEAN FATTENING FARMS FOR HEAVY AND LEAN PIG PRODUCTION

Paolo Ferrari
Writing – Original Draft Preparation
2022

Abstract

Uno studio osservazionale su 51 allevamenti di suini in sette Paesi dell'UE, volto a indagare i fattori di rischio della stabulazione per il benessere dei suini da finissaggio, ha mostrato che il peso corporeo e la presenza di una superficie di deposizione solida e pavimentata (BED) hanno identificato tre gruppi di aziende. Gli allevamenti con BED erano caratterizzati dalla presenza di tutti o quasi tutti i suini con coda intergra non mozzata, da una maggiore disponibilità di foraggio e materiali manipolabili e da un numero inferiore di suini per azienda e per unità di lavoro annuale. I suini di questi allevamenti sono risultati meno affetti da lesioni cutanee e alle orecchie rispetto ai suini leggeri degli allevamenti senza BED, caratterizzati da una minore disponibilità di spazio e da minori tasso di mortalità e costi veterinari. Gli allevamenti di suini pesanti senza BED erano caratterizzati da un maggior spazio per suino, un maggior numero di suini per abbeveratoio e un più alto tasso di mortalità e costi veterinari per suino, rispetto ai suini leggeri. Non è stata riscontrata alcuna differenza statistica nelle lesioni alla coda tra i tre gruppi di allevamenti, sebbene il taglio della coda sia stato eseguito in tutti gli allevamenti senza BED e non sia stato eseguito nella maggior parte degli allevamenti con BED. I risultati di questo studio hanno confermato che la presenza di lettiera e una maggiore disponibilità di spazio, al di sopra del requisito minimo previsto dalla legislazione europea, possono migliorare le condizioni di benessere dei suini da ingrasso, aumentando il loro accesso ai materiali di arricchimento ottimali e il tempo dedicato alla loro esplorazione e manipolazione e limitando l'insorgenza di lesioni nei suini con coda integra. An observational study on 51 pig farms in seven EU countries, aimed at investigating housing risk factors for the welfare of finishing pigs, showed body weight and presence of bedded solid floored laying area (BED) identifying three clusters of farms. Farms with BED were featured by no or limited tail docking, larger availability of roughage and manipulable materials and lower number of pigs per farm and per annual work unit. Pigs in these farms were found as less affected by skin and ear lesions, compared with lean pigs in farms without BED, which were characterized by lower pig space allowance, mortality rate and medication cost. Heavy pig farms without BED were featured by more space per pig, more pigs per drinker and higher mortality rate and medication cost per pig, compared to lean pigs. No statistical difference in tail lesions was found between the three farm clusters, although tail docking was performed in all farms without BED and not performed on most farms with BED. The outcomes of this study confirmed that the presence of BED and larger availability of space, above the minimum requirement of EU legislation, can improve welfare conditions of fattening pigs by increasing their access to optimal enrichment materials and time spent in exploring and manipulating them and by limiting the occurrence of lesions in undocked tail pigs.
Prof Matteo Barbari
ITALIA
Goal 12: Responsible consumption and production
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PAOLO_FERRARI_Analysis of housing_2022.pdf

accesso aperto

Descrizione: Tesi di dottorato
Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: Open Access
Dimensione 2.79 MB
Formato Adobe PDF
2.79 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/1273924
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact