Le sistemazioni idraulico agrarie considerate un tempo “un ordinario mezzo di difesa del suolo di prevalente interesse aziendale” già negli anni ’50 del secolo passato erano riconosciute per la loro valenza pubblica come elementi di difesa idrogeologica “di vasti comprensori e di intere regioni” Da questa duplice natura privata e pubblica delle sistemazioni idraulico agrarie e, segnatamente, dei terrazzamenti prende spunto questa breve riflessione su alcuni aspetti economici e istituzionali. I terrazzamenti fanno parte di un sistema agrario che si sta dissolvendo per l’abbandono, nonostante il contributo di quell’agricoltura alla costruzione dell’immagine del bel paese e quindi della sua ricchezza turistica. La riflessione si sofferma prima su quali e di che tipo siano i benefici che la società ritrae dai terrazzamenti per poi passare ad indagare le cause dell’abbandono nonostante quei benefici. Solo dopo questi due passaggi è possibile ipotizzare quali siano i rimedi da mettere in campo. Rimedi che necessariamente non potranno prescindere da una soluzione istituzionale a quello che i primi due punti evidenziano come un problema di coordinamento tra i vari attori economici.

I terrazzamenti tra abbandono recupero: aspetti economici e istituzionali / Gianluca Stefani. - STAMPA. - 4:(2022), pp. 65-78. (Intervento presentato al convegno Agricoltura e paesaggio. Il recupero delle sistemazioni agrarie del Chianti. Atti del Convegno Finale tenutosi a Radda in Chianti nel 4 dicembre 2021).

I terrazzamenti tra abbandono recupero: aspetti economici e istituzionali

Gianluca Stefani
2022

Abstract

Le sistemazioni idraulico agrarie considerate un tempo “un ordinario mezzo di difesa del suolo di prevalente interesse aziendale” già negli anni ’50 del secolo passato erano riconosciute per la loro valenza pubblica come elementi di difesa idrogeologica “di vasti comprensori e di intere regioni” Da questa duplice natura privata e pubblica delle sistemazioni idraulico agrarie e, segnatamente, dei terrazzamenti prende spunto questa breve riflessione su alcuni aspetti economici e istituzionali. I terrazzamenti fanno parte di un sistema agrario che si sta dissolvendo per l’abbandono, nonostante il contributo di quell’agricoltura alla costruzione dell’immagine del bel paese e quindi della sua ricchezza turistica. La riflessione si sofferma prima su quali e di che tipo siano i benefici che la società ritrae dai terrazzamenti per poi passare ad indagare le cause dell’abbandono nonostante quei benefici. Solo dopo questi due passaggi è possibile ipotizzare quali siano i rimedi da mettere in campo. Rimedi che necessariamente non potranno prescindere da una soluzione istituzionale a quello che i primi due punti evidenziano come un problema di coordinamento tra i vari attori economici.
2022
PIT "Alta Val di Pesa". PAMIR
Agricoltura e paesaggio. Il recupero delle sistemazioni agrarie del Chianti. Atti del Convegno Finale
Radda in Chianti
4 dicembre 2021
Goal 2: Zero hunger
Goal 13: Climate action
Gianluca Stefani
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Terrazzamenti_2022.pdf

accesso aperto

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 579.37 kB
Formato Adobe PDF
579.37 kB Adobe PDF

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificatore per citare o creare un link a questa risorsa: https://hdl.handle.net/2158/1277200
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact