Il manoscritto esplora e analizza il vasto patrimonio storico, artistico e architettonico della città di Aversa (CE) che, fondata nel 1030 da Rainulfo Drengot, è stata la prima contea normanna dell’Italia Meridionale. Grazie ai suoi mille anni di storia, questa “città delle cento chiese” vanta di innumerevoli opere artistiche e architettoniche di rilievo, custodite sia in strutture ecclesiastiche che all’interno dei palazzi nobiliari, che ne riempiono il centro storico e arricchiscono ogni suo angolo, strada o piazza. Il volume, nello specifico, si focalizza sullo studio delle chiese, addentrandosi nell’affascinante ricerca delle origini e delle vicende storiche e analizzandone il patrimonio artistico e architettonico. Lo scopo ultimo è divulgare e supportare la salvaguardia dell’eredità culturale della città normanna.

Aversa. Il patrimonio storico, architettonico e artistico. Le chiese – Volume I / Claudia Becchimanzi. - STAMPA. - (2022), pp. 1-284.

Aversa. Il patrimonio storico, architettonico e artistico. Le chiese – Volume I

Claudia Becchimanzi
2022

Abstract

Il manoscritto esplora e analizza il vasto patrimonio storico, artistico e architettonico della città di Aversa (CE) che, fondata nel 1030 da Rainulfo Drengot, è stata la prima contea normanna dell’Italia Meridionale. Grazie ai suoi mille anni di storia, questa “città delle cento chiese” vanta di innumerevoli opere artistiche e architettoniche di rilievo, custodite sia in strutture ecclesiastiche che all’interno dei palazzi nobiliari, che ne riempiono il centro storico e arricchiscono ogni suo angolo, strada o piazza. Il volume, nello specifico, si focalizza sullo studio delle chiese, addentrandosi nell’affascinante ricerca delle origini e delle vicende storiche e analizzandone il patrimonio artistico e architettonico. Lo scopo ultimo è divulgare e supportare la salvaguardia dell’eredità culturale della città normanna.
979-12-5994-987-5
1
284
Claudia Becchimanzi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1280179
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact