La prima parte del volume, intitolata "la sfida di Lucifero", è volta ad argomentare il valore creazionale del tatuaggio, che entra in competizione con quello storicamente attribuito dalle diverse culture umane al divino, e che oggi viene esercitato in maniera del tutto libera da ognuno, pressoché disancorata da codiici e consuetudini culturali condivise. Nelle tre parti successive - "Il tatuaggio grandioso", "Il tatuaggio interiore" e "Il tatuaggio senza pensiero" - si esamina come questo stesso potere creazionale possa sia volgere lungo una deriva dissociativa e alienante, sia essere espressione creativa di contenuti interiori, o, ancora, possa esaurirsi e rimane confinato nel valore che ha, in sé e per sé, la stessa modificazione del corpo naturale, come si verifica spesso in adolescenza.

Il narciso tatuato. Psicologia del tatuaggio contemporaneo, tra onnipotenza e senso del sé / Tassi, Fulvio. - STAMPA. - (2022), pp. 1-192.

Il narciso tatuato. Psicologia del tatuaggio contemporaneo, tra onnipotenza e senso del sé

Tassi, Fulvio
2022

Abstract

La prima parte del volume, intitolata "la sfida di Lucifero", è volta ad argomentare il valore creazionale del tatuaggio, che entra in competizione con quello storicamente attribuito dalle diverse culture umane al divino, e che oggi viene esercitato in maniera del tutto libera da ognuno, pressoché disancorata da codiici e consuetudini culturali condivise. Nelle tre parti successive - "Il tatuaggio grandioso", "Il tatuaggio interiore" e "Il tatuaggio senza pensiero" - si esamina come questo stesso potere creazionale possa sia volgere lungo una deriva dissociativa e alienante, sia essere espressione creativa di contenuti interiori, o, ancora, possa esaurirsi e rimane confinato nel valore che ha, in sé e per sé, la stessa modificazione del corpo naturale, come si verifica spesso in adolescenza.
9788894311136
1
192
Tassi, Fulvio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1286346
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact