La teoria dei sintomi-base è stata sviluppata dalla psichiatra tedesco Gerd Huber, allievo di Kurt Schneider a partire dai suoi pionieristici studi sulla schizofrenia "cenestesica" negli anni Cinquanta del Novecento. I sintomi-base sono esperienze disturbanti prossime al substrato biologico della schizofrenia, a partire dalle quali si sviluppano i sintomi conclamati di questa malattia, inclusi i sintomi psicotici "di primo rango" e i cosiddetti "sintomi negativi". Questo volume raccoglie, tra gli latri, interventi dell'Autore della teoria dei sintomi-base (Gerd Huber) e del suo allievo J. Klosterkoetter sulle cosiddette "connessioni seriali", uno dei primi tentativi di "spiegare" empiricamente la progressione dai sintomi più elementari a quelli più complessi della schizofrenia.

Verso la schizofrenia. La teoria dei sintomi-base / Stanghellini. - STAMPA. - (1993).

Verso la schizofrenia. La teoria dei sintomi-base

Stanghellini
1993

Abstract

La teoria dei sintomi-base è stata sviluppata dalla psichiatra tedesco Gerd Huber, allievo di Kurt Schneider a partire dai suoi pionieristici studi sulla schizofrenia "cenestesica" negli anni Cinquanta del Novecento. I sintomi-base sono esperienze disturbanti prossime al substrato biologico della schizofrenia, a partire dalle quali si sviluppano i sintomi conclamati di questa malattia, inclusi i sintomi psicotici "di primo rango" e i cosiddetti "sintomi negativi". Questo volume raccoglie, tra gli latri, interventi dell'Autore della teoria dei sintomi-base (Gerd Huber) e del suo allievo J. Klosterkoetter sulle cosiddette "connessioni seriali", uno dei primi tentativi di "spiegare" empiricamente la progressione dai sintomi più elementari a quelli più complessi della schizofrenia.
Stanghellini
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1287477
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact