L'articolo tratta una delle rare testimonianze materiali delle conquiste normanne in Africa settentrionale, il bassorilievo di marmo bianco conosciuto come “lastra di Mahdiya”. Le stringenti affinità con l’arte arabo-normanna del XII secolo e i rapporti frequenti di incontro-scontro tra queste popolazioni hanno portato a supporre che la lastra di Mahdiya potrebbe essere attribuita all’epoca normanna ovvero al tempo della conquista ifriqiyena di Ruggero II. In tal caso il reperto lapideo raffigurerebbe il sovrano normanno nell’atto di celebrare l’annessione dei nuovi territori dell’Africa del nord.

Die Platte von al-Mahdiyya mit der Darstellung eines königs in islamischer Tracht / Lamia Hadda. - STAMPA. - (2022), pp. 461-462.

Die Platte von al-Mahdiyya mit der Darstellung eines königs in islamischer Tracht

Lamia Hadda
2022

Abstract

L'articolo tratta una delle rare testimonianze materiali delle conquiste normanne in Africa settentrionale, il bassorilievo di marmo bianco conosciuto come “lastra di Mahdiya”. Le stringenti affinità con l’arte arabo-normanna del XII secolo e i rapporti frequenti di incontro-scontro tra queste popolazioni hanno portato a supporre che la lastra di Mahdiya potrebbe essere attribuita all’epoca normanna ovvero al tempo della conquista ifriqiyena di Ruggero II. In tal caso il reperto lapideo raffigurerebbe il sovrano normanno nell’atto di celebrare l’annessione dei nuovi territori dell’Africa del nord.
9783795436711
Die Normannen. Eine Geschichte von Mobilität, Eroberung und Innovation
461
462
Lamia Hadda
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
L. Hadda-Die Platte von al-Mahdiyya- Die Normannen.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 6.31 MB
Formato Adobe PDF
6.31 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1289627
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact