Il libro ripercorre l’intera carriera di Gino Cervi, che non è soltanto l’attore di Peppone e di Maigret, della bonomìa e del «brandy che crea un’atmosfera». Dietro Peppone e dietro Maigret, infatti, c’è una lunga storia di vittorie, crisi, sconfitte apparenti e ancora vittorie. Sul finire degli anni Trenta, con un quindicennio di gavetta teatrale alle spalle, Cervi è l’eroe dei film italiani più acclamati da pubblico e critica, nonché, dal 1940, «primo attore» della compagnia dell’Eliseo. Poi, la guerra. E, nel 1945, complice l’avvento della regia a teatro e del neorealismo al cinema, ecco sopraggiungere la crisi dei divi d’anteguerra. Esiliato dall’Eliseo e declassato a «caratterista», Cervi ricomincia da zero. Si costruisce su misura un ruolo nuovo («primo attore caratterista») per approdare, infine, a Maigret. E mentre, nel libro, si staglia, in primo piano, il suo esemplare percorso artistico, sullo sfondo scorre la turbolenta storia del nostro spettacolo nell’arco di mezzo secolo.

Vita e arte di Gino Cervi / Giulia Tellini. - STAMPA. - (2013), pp. 1-573.

Vita e arte di Gino Cervi

Giulia Tellini
2013

Abstract

Il libro ripercorre l’intera carriera di Gino Cervi, che non è soltanto l’attore di Peppone e di Maigret, della bonomìa e del «brandy che crea un’atmosfera». Dietro Peppone e dietro Maigret, infatti, c’è una lunga storia di vittorie, crisi, sconfitte apparenti e ancora vittorie. Sul finire degli anni Trenta, con un quindicennio di gavetta teatrale alle spalle, Cervi è l’eroe dei film italiani più acclamati da pubblico e critica, nonché, dal 1940, «primo attore» della compagnia dell’Eliseo. Poi, la guerra. E, nel 1945, complice l’avvento della regia a teatro e del neorealismo al cinema, ecco sopraggiungere la crisi dei divi d’anteguerra. Esiliato dall’Eliseo e declassato a «caratterista», Cervi ricomincia da zero. Si costruisce su misura un ruolo nuovo («primo attore caratterista») per approdare, infine, a Maigret. E mentre, nel libro, si staglia, in primo piano, il suo esemplare percorso artistico, sullo sfondo scorre la turbolenta storia del nostro spettacolo nell’arco di mezzo secolo.
2013
978-88-6372-486-8
1
573
Giulia Tellini
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Vita e arte di Gino Cervi.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 16.9 MB
Formato Adobe PDF
16.9 MB Adobe PDF   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificatore per citare o creare un link a questa risorsa: https://hdl.handle.net/2158/1304739
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact