Gli standard, in senso giuridico, sono regole tecniche o norme tecniche che stabiliscono le specificazioni e le varie procedure relative al know-how e sono funzionali ad assicurare affidabilità dei materiali, sicurezza dei prodotti, garanzie sulla procedura di metodi e/o servizi. La creazione di standard e la gestione dei brevetti hi-tech è un momento di civiltà giuridica basato sulla cooperazione fra imprese. Le licenze di brevetto rappresentano l'efficienza del sistema produttivo industriale basato sulla cooperazione fra imprese. L'analisi proposta riguarda uno studio delle regole e del mercato orientando l'osservazione ai seguenti punti: nozione di standard; Analisi dei modelli organizzativi per la creazione di standard alla luce del diritto antitrust; Il quadro giuridico relativo alla standardizzazione del settore telecomunicazioni; Trasferimento di tecnologie incluse negli standard e riflessioni alla luce del diritto antitrust; L’esigenza di nuove regole statutarie per gli enti di Standardizzazione; Strategie di mercato per lo sfruttamento della proprietà intellettuale; Alleanze strategiche e dinamiche concorrenziali nell’attività di standardizzazione del settore Information and Communication Technology; Patent Pooling e modelli giuridici di riferimento; Gestione dei patent pool, Diritto antitrust e proprietà intellettuale; Liberalizzazioni e apertura dei mercati: la concorrenza come motore dell’innovazione; Quali regole salveranno il mercato? Collaborazione tecnologica, nuove regole di proprietà intellettuale e gruppi di acquisto di tecnologia.

Alleanze fra imprese e gestione dei brevetti hi-tech nell'epoca della standardizzazione / Dario Mastrelia. - (2013).

Alleanze fra imprese e gestione dei brevetti hi-tech nell'epoca della standardizzazione

Dario Mastrelia
2013

Abstract

Gli standard, in senso giuridico, sono regole tecniche o norme tecniche che stabiliscono le specificazioni e le varie procedure relative al know-how e sono funzionali ad assicurare affidabilità dei materiali, sicurezza dei prodotti, garanzie sulla procedura di metodi e/o servizi. La creazione di standard e la gestione dei brevetti hi-tech è un momento di civiltà giuridica basato sulla cooperazione fra imprese. Le licenze di brevetto rappresentano l'efficienza del sistema produttivo industriale basato sulla cooperazione fra imprese. L'analisi proposta riguarda uno studio delle regole e del mercato orientando l'osservazione ai seguenti punti: nozione di standard; Analisi dei modelli organizzativi per la creazione di standard alla luce del diritto antitrust; Il quadro giuridico relativo alla standardizzazione del settore telecomunicazioni; Trasferimento di tecnologie incluse negli standard e riflessioni alla luce del diritto antitrust; L’esigenza di nuove regole statutarie per gli enti di Standardizzazione; Strategie di mercato per lo sfruttamento della proprietà intellettuale; Alleanze strategiche e dinamiche concorrenziali nell’attività di standardizzazione del settore Information and Communication Technology; Patent Pooling e modelli giuridici di riferimento; Gestione dei patent pool, Diritto antitrust e proprietà intellettuale; Liberalizzazioni e apertura dei mercati: la concorrenza come motore dell’innovazione; Quali regole salveranno il mercato? Collaborazione tecnologica, nuove regole di proprietà intellettuale e gruppi di acquisto di tecnologia.
2013
Vittorio Menesini
ITALIA
Dario Mastrelia
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
pub. 2 tesi dottorato Alleanze fra imprese.. copia.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 2.28 MB
Formato Adobe PDF
2.28 MB Adobe PDF   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificatore per citare o creare un link a questa risorsa: https://hdl.handle.net/2158/1315752
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact