«STUDI ROMAGNOLI». CINQUANT'ANNI DI LETTERATURA