Il legislatore negli ultimi decenni ha fatto ricorso sempre più spesso al termine «agenzia» per denominare enti pubblici di nuova istituzione e inoltre la riforma n. 59/1999 ha scelto questo termine per indicare delle “strutture” amministrative dotate di autonomia organizzatoria e di proprie attribuzioni. Questo lavoro monografico ha inteso inquadrare questa nuova figura amministrativa per comprendere se dietro al termine «agenzia» vi sia un istituto giuridico chiaramente caratterizzato, o se il termine faccia riferimento a più tipologie, o se sia solo un nome dato ad istituti già noti.

AGENZIA E AGENZIE: UNA NUOVA CATEGORIA AMMINISTRATIVA? / C. CORSI. - STAMPA. - (2005), pp. VII-151.

AGENZIA E AGENZIE: UNA NUOVA CATEGORIA AMMINISTRATIVA?

CORSI, CECILIA
2005

Abstract

Il legislatore negli ultimi decenni ha fatto ricorso sempre più spesso al termine «agenzia» per denominare enti pubblici di nuova istituzione e inoltre la riforma n. 59/1999 ha scelto questo termine per indicare delle “strutture” amministrative dotate di autonomia organizzatoria e di proprie attribuzioni. Questo lavoro monografico ha inteso inquadrare questa nuova figura amministrativa per comprendere se dietro al termine «agenzia» vi sia un istituto giuridico chiaramente caratterizzato, o se il termine faccia riferimento a più tipologie, o se sia solo un nome dato ad istituti già noti.
8834856937
VII
151
C. CORSI
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/17996
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact