PERCORSI NELLA LINGUA DI LEONARDO: GRAFIE, FORME, PAROLE