Il saggio di Alessandro Merlo “Italian Eclectic” si incentrata sulla vicenda del Palazzo Grande, realizzato nell’omonima piazza di Livorno alla metà degli anni Quaranta del XX secolo dal Prof. Arch. Luigi Vagnetti. La ricerca, supportata da un inedito apparato storiografico e iconografico (in un deplian allegato al volume sono riprodotti gli elaborati progettuali redatti dall’architetto), consente non solo di ricostruire le vicende inerenti l’edificio, ma anche di comprendere i fatti che accompagnarono la ricostruzione del centro cittadino. Un’analisi che attraversa sessanta anni di vita della città, facendo luce anche su degli eventi collaterali di tipo economico e sociale, che hanno condizionato pesantemente le scelte urbanistiche dell’amministrazione di allora. L’edificio è infatti il frutto di una lunga mediazione tra il Comune e la Sogene, apertasi con il concorso internazionale, bandito nel 1947 dallo stesso Comune, per la ricostruzione della via e della piazza Vittorio Emanuele II di Livorno, andate distrutte nella Seconda Guerra Mondiale.

Italian Eclectic. Il palazzo Grande di Livorno / A. Merlo. - STAMPA. - (2008), pp. 1-48.

Italian Eclectic. Il palazzo Grande di Livorno

MERLO, ALESSANDRO
2008

Abstract

Il saggio di Alessandro Merlo “Italian Eclectic” si incentrata sulla vicenda del Palazzo Grande, realizzato nell’omonima piazza di Livorno alla metà degli anni Quaranta del XX secolo dal Prof. Arch. Luigi Vagnetti. La ricerca, supportata da un inedito apparato storiografico e iconografico (in un deplian allegato al volume sono riprodotti gli elaborati progettuali redatti dall’architetto), consente non solo di ricostruire le vicende inerenti l’edificio, ma anche di comprendere i fatti che accompagnarono la ricostruzione del centro cittadino. Un’analisi che attraversa sessanta anni di vita della città, facendo luce anche su degli eventi collaterali di tipo economico e sociale, che hanno condizionato pesantemente le scelte urbanistiche dell’amministrazione di allora. L’edificio è infatti il frutto di una lunga mediazione tra il Comune e la Sogene, apertasi con il concorso internazionale, bandito nel 1947 dallo stesso Comune, per la ricostruzione della via e della piazza Vittorio Emanuele II di Livorno, andate distrutte nella Seconda Guerra Mondiale.
9788846720344
1
48
A. Merlo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
036_ID354487_Italian_Eclectic_2008.pdf

accesso aperto

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 4.25 MB
Formato Adobe PDF
4.25 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/354487
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact