Il presente lavoro, principalmente incentrato sulle imprese di impiantistica, si muove lungo due direttrici. In un primo approccio, vengono delineati - nella triplice dimensione organizzativa, gestionale e rilevativa - i tratti peculiari delle commesse di grandi dimensioni, soprattutto in relazione al ciclo di vita, e i caratteri distintivi delle imprese dedite alla loro produzione. In particolare, l’indagine evidenzia la necessità di un forte coordina-mento delle varie attività richieste da ciascuna opera da portare a compimento e si sofferma sullo stretto legame tra controllo di gestione e struttura informativa. Attività di commessa e relative responsabilità, qualità, tempi, approvvigionamento e allocazione delle risorse - tutti elementi che danno contenuto alla programmazione operativa - costituiscono il punto di partenza della seconda direttrice di studio. L’indagine si sposta poi sulla previsione e successiva programmazione dei costi e delle dinamiche monetario-finanziarie. Una speciale attenzione viene riservata ai requisiti dei costi da inserire nel preventivo di offerta e in quello esecutivo, nonché agli interrogativi che sorgono in seguito all’evoluzione dei sistemi di cost accounting e all’affermarsi del cost management. Anche se oggetto di analisi sono solo alcuni aspetti della complessa e variegata realtà produttiva, costante è il riferimento all’unitarietà del sistema aziendale con cui ogni commessa, pur nella sua veste di combinazione produttiva parziale, si deve sempre confrontare.

Le grandi commesse e la loro programmazione con particolare riferimento alle imprese di impiantistica / A.M. Nati. - STAMPA. - (2009), pp. 1-172.

Le grandi commesse e la loro programmazione con particolare riferimento alle imprese di impiantistica

NATI, ANNA MARIA
2009

Abstract

Il presente lavoro, principalmente incentrato sulle imprese di impiantistica, si muove lungo due direttrici. In un primo approccio, vengono delineati - nella triplice dimensione organizzativa, gestionale e rilevativa - i tratti peculiari delle commesse di grandi dimensioni, soprattutto in relazione al ciclo di vita, e i caratteri distintivi delle imprese dedite alla loro produzione. In particolare, l’indagine evidenzia la necessità di un forte coordina-mento delle varie attività richieste da ciascuna opera da portare a compimento e si sofferma sullo stretto legame tra controllo di gestione e struttura informativa. Attività di commessa e relative responsabilità, qualità, tempi, approvvigionamento e allocazione delle risorse - tutti elementi che danno contenuto alla programmazione operativa - costituiscono il punto di partenza della seconda direttrice di studio. L’indagine si sposta poi sulla previsione e successiva programmazione dei costi e delle dinamiche monetario-finanziarie. Una speciale attenzione viene riservata ai requisiti dei costi da inserire nel preventivo di offerta e in quello esecutivo, nonché agli interrogativi che sorgono in seguito all’evoluzione dei sistemi di cost accounting e all’affermarsi del cost management. Anche se oggetto di analisi sono solo alcuni aspetti della complessa e variegata realtà produttiva, costante è il riferimento all’unitarietà del sistema aziendale con cui ogni commessa, pur nella sua veste di combinazione produttiva parziale, si deve sempre confrontare.
9788856811766
1
172
A.M. Nati
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/366525
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact