Ettore Sotsass; una visione molto libera e poco istituzionale delle cose.