Il collage nel secondo dopoguerra. Strappi