I disturbi del comportamento alimentare nella popolazione generale e in un campione clinico: uno studio comparativo