Tra il Cinquecento e il Seicento la toscanizzazione linguistica ha comportato un rinnovamento nel panorama delle diverse aree geolinguistiche italiane, con la retrocessione al rango di dialetti dei diversi volgari fino ad allora in uso nella penisola, e con la penetrazione del toscano nei contesti comunicativi prima occupati dai volgari o dal latino. Un tale processo, preceduto da una fase via via sempre più intensa di toscanizzazione tanto nell’ambito letterario quanto negli ambiti comunicativi o amministrativi, ha accomunato al resto della penisola anche la Sicilia (Alfieri 1992). Nella prima metà del Cinquecento il toscano cominciava a diffondersi anche a Malta, soprattutto attraverso l’Ordine di San Giovanni, e in tal senso è importante sottolineare il ruolo del siciliano che, penetrato come elemento strutturale nel maltese, ha fatto da traino all’italianizzazione del maltese stesso (Brincat 2003).

Modelli di parlato nel «ceto mezzano» / Stefania Iannizzotto. - STAMPA. - (2013), pp. 612-614.

Modelli di parlato nel «ceto mezzano»

IANNIZZOTTO, STEFANIA
2013

Abstract

Tra il Cinquecento e il Seicento la toscanizzazione linguistica ha comportato un rinnovamento nel panorama delle diverse aree geolinguistiche italiane, con la retrocessione al rango di dialetti dei diversi volgari fino ad allora in uso nella penisola, e con la penetrazione del toscano nei contesti comunicativi prima occupati dai volgari o dal latino. Un tale processo, preceduto da una fase via via sempre più intensa di toscanizzazione tanto nell’ambito letterario quanto negli ambiti comunicativi o amministrativi, ha accomunato al resto della penisola anche la Sicilia (Alfieri 1992). Nella prima metà del Cinquecento il toscano cominciava a diffondersi anche a Malta, soprattutto attraverso l’Ordine di San Giovanni, e in tal senso è importante sottolineare il ruolo del siciliano che, penetrato come elemento strutturale nel maltese, ha fatto da traino all’italianizzazione del maltese stesso (Brincat 2003).
Centro Studi Filologici
Giovanni Ruffino
Lingue e culture in Sicilia
612
614
Stefania Iannizzotto
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/866726
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact