Il castello dei Conti Guidi a Poppi, di cui si attesta la presenza per la prima volta in un contratto 1169, faceva parte, assieme ad altri castri, del sistema difensivo dell'alto Casentino, su cui fondava il suo potere l'antica famiglia comitale dei Guidi. La sua posizione sulla sommità di un colle al centro della vallata, ai cui piedi scorre il fiume Arno, consentiva il controllo strategico sulla via che metteva in comunicazione Arezzo con i passi appenninici verso il nord Italia e verso Firenze. Il castello fu sottoposto ad un consistente restauro all'inizio degli anni 90 dello scorso secolo, tuttavia la vetusta dell'edifico, consigliava, per la sua conservazione, nuove indagini morfologiche e diagnostiche. Tali indagini dovevano comunque fare riferimento ad una banca dati di grande affidabilità come descritto da S. Bertocci Stefano Bertocci; Un database per il controllo della vulnerabilità sismica: il caso studio di Acciano. Disegnare Con. La realizzazione della base morfometrica su cui costruire la rappresentazione del monumento ed implementare tutte le altre indagini diagnostiche, doveva necessariamente adottare precisi protocolli di lavoro, tali da consentire continue verifiche in fieri, nonché la certificazione finale del rilievo compiuto, sia per quanto riguarda la realizzazione della nuvola di punti del rilievo laser scanner, sia per quanto riguarda la rappresentazione che da questa derivava. I lavori di rilievo iniziati nel 2011 sono stati messi a punto prevedendo un adeguato sistema di controllo. Il progetto si è concluso con dati molto soddisfacenti sia sul controllo della nuvola di punti sulla quale sono stai registrati errori massimi appena al disotto dei 15 mm. sia per quanto riguarda i livelli di congruità nella restituzione 2D. Along with other fortresses, the Conti Guidi Castle in Poppi was part of the defensive system of the hills around Casentino. The survey started in 2011 with a campaign undertaken, from the outset, with the specific intention of testing certification protocols for laser scanner surveys. These protocols were also used and further investigated for the acquisition operations developed over the following years on the wider project of surveying on an urban-scale, conducted for the entire historic centre of the Tuscan town.

Il Castello dei Conti Guidi a Poppi, la certificazione nel rilievo laser scanner quale base morfologica di indagini diagnostiche per la conservazione e la valorizzazione del monumento The Conti Guidi Castle in Poppi / Pancani, Giovanni. - CD-ROM. - (2016), pp. 1217-1224.

Il Castello dei Conti Guidi a Poppi, la certificazione nel rilievo laser scanner quale base morfologica di indagini diagnostiche per la conservazione e la valorizzazione del monumento The Conti Guidi Castle in Poppi

PANCANI, GIOVANNI
2016

Abstract

Il castello dei Conti Guidi a Poppi, di cui si attesta la presenza per la prima volta in un contratto 1169, faceva parte, assieme ad altri castri, del sistema difensivo dell'alto Casentino, su cui fondava il suo potere l'antica famiglia comitale dei Guidi. La sua posizione sulla sommità di un colle al centro della vallata, ai cui piedi scorre il fiume Arno, consentiva il controllo strategico sulla via che metteva in comunicazione Arezzo con i passi appenninici verso il nord Italia e verso Firenze. Il castello fu sottoposto ad un consistente restauro all'inizio degli anni 90 dello scorso secolo, tuttavia la vetusta dell'edifico, consigliava, per la sua conservazione, nuove indagini morfologiche e diagnostiche. Tali indagini dovevano comunque fare riferimento ad una banca dati di grande affidabilità come descritto da S. Bertocci Stefano Bertocci; Un database per il controllo della vulnerabilità sismica: il caso studio di Acciano. Disegnare Con. La realizzazione della base morfometrica su cui costruire la rappresentazione del monumento ed implementare tutte le altre indagini diagnostiche, doveva necessariamente adottare precisi protocolli di lavoro, tali da consentire continue verifiche in fieri, nonché la certificazione finale del rilievo compiuto, sia per quanto riguarda la realizzazione della nuvola di punti del rilievo laser scanner, sia per quanto riguarda la rappresentazione che da questa derivava. I lavori di rilievo iniziati nel 2011 sono stati messi a punto prevedendo un adeguato sistema di controllo. Il progetto si è concluso con dati molto soddisfacenti sia sul controllo della nuvola di punti sulla quale sono stai registrati errori massimi appena al disotto dei 15 mm. sia per quanto riguarda i livelli di congruità nella restituzione 2D. Along with other fortresses, the Conti Guidi Castle in Poppi was part of the defensive system of the hills around Casentino. The survey started in 2011 with a campaign undertaken, from the outset, with the specific intention of testing certification protocols for laser scanner surveys. These protocols were also used and further investigated for the acquisition operations developed over the following years on the wider project of surveying on an urban-scale, conducted for the entire historic centre of the Tuscan town.
2016
978-88-492-3295-0
Le Ragioni del Disegno, Pensiero, Forma e Modello nella Gestione della Complessità
1217
1224
Pancani, Giovanni
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PANCANI G. (2016), Il Castello dei Conti Guidi a Poppi.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 1.86 MB
Formato Adobe PDF
1.86 MB Adobe PDF   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificatore per citare o creare un link a questa risorsa: https://hdl.handle.net/2158/1074913
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact