NOTE SUL TEATRO DI LUCIANO BERIO. TRA RIFLESSIONE E GIOCO