A rendere improponibili forme di appartenenza politica solide e strutturate come i partiti di massa novecenteschi è, in primo luogo, la presenza di soggettività fortemente differenziate non soltanto tra loro, ma anche al loro interno, inclini a forme di mobilitazione politica con una dimensione e uno stile più puntuale, intermittente, episodico, spesso tra loro in contraddizione o tutt'altro che facilmente riconducibili ad un progetto unitario o coerente.

Soggettività, partiti, rappresentanza politica dopo il Novecento / Dimitri D'Andrea. - STAMPA. - (2019), pp. 135-156.

Soggettività, partiti, rappresentanza politica dopo il Novecento

Dimitri D'Andrea
2019

Abstract

A rendere improponibili forme di appartenenza politica solide e strutturate come i partiti di massa novecenteschi è, in primo luogo, la presenza di soggettività fortemente differenziate non soltanto tra loro, ma anche al loro interno, inclini a forme di mobilitazione politica con una dimensione e uno stile più puntuale, intermittente, episodico, spesso tra loro in contraddizione o tutt'altro che facilmente riconducibili ad un progetto unitario o coerente.
2019
9788836817696
Il sedicente partito. Appunti, esperienze, riflessioni dentro e attorno al PD
135
156
Dimitri D'Andrea
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Dimitri D'Andrea - Soggettività partiti rappresentanza politica dopo il Novecento.pdf

Accesso chiuso

Tipologia: Versione finale referata (Postprint, Accepted manuscript)
Licenza: Tutti i diritti riservati
Dimensione 192.78 kB
Formato Adobe PDF
192.78 kB Adobe PDF   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificatore per citare o creare un link a questa risorsa: https://hdl.handle.net/2158/1184870
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact