ROSSINI A PARIGI E LA PRASSI ESECUTIVA NEL PRIMO OTTOCENTO