La distinzione tra diritto soggettivo e interesse legittimo sembra volgere al tramonto: almeno dal punto di vista dogmatico. La migliore dimostrazione di questa sensazione può trarsi dal complessivo pensiero di Cerulli Irelli. Egli ha sottolineato che la distinzione tra diritti e interessi legittimi è ormai “sfuma[ta] del tutto” e che l’estensione dei principi costituzionali relativi alla tutela giurisdizionale nell’ambito dei rapporti di diritto pubblico “presuppone [...] l’equiparazione del trattamento giuridico delle situazioni protette, diritti e interessi legittimi”. La riflessione di Cerulli Irelli spinge dunque a domandarsi quanto un simile ordine di idee sia penetrato profondamente nell’ordinamento, in che misura se ne siano tratte in modo operativo le conseguenze, a che punto realmente sia il processo di unificazione delle situazioni giuridiche soggettive, se vi siano ancora seri motivi, magari ideali, che impediscono di voltare risolutamente pagina.

Diritto soggettivo e interesse legittimo: una distinzione sfumata del tutto? / Ferrara Leonardo. - STAMPA. - (2020), pp. 82-101.

Diritto soggettivo e interesse legittimo: una distinzione sfumata del tutto?

Ferrara Leonardo
2020

Abstract

La distinzione tra diritto soggettivo e interesse legittimo sembra volgere al tramonto: almeno dal punto di vista dogmatico. La migliore dimostrazione di questa sensazione può trarsi dal complessivo pensiero di Cerulli Irelli. Egli ha sottolineato che la distinzione tra diritti e interessi legittimi è ormai “sfuma[ta] del tutto” e che l’estensione dei principi costituzionali relativi alla tutela giurisdizionale nell’ambito dei rapporti di diritto pubblico “presuppone [...] l’equiparazione del trattamento giuridico delle situazioni protette, diritti e interessi legittimi”. La riflessione di Cerulli Irelli spinge dunque a domandarsi quanto un simile ordine di idee sia penetrato profondamente nell’ordinamento, in che misura se ne siano tratte in modo operativo le conseguenze, a che punto realmente sia il processo di unificazione delle situazioni giuridiche soggettive, se vi siano ancora seri motivi, magari ideali, che impediscono di voltare risolutamente pagina.
978-88-921-3698-4
L'amministrazione nell'assetto costituzionale dei poteri pubblici. Scritti per Vincenzo Cerulli Irelli. Tomo I
82
101
Goal 16: Peace, justice and strong institutions
Ferrara Leonardo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/1226553
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact