LA DANZA DI SCENA NEGLI INTERMEZZI FIORENTINI