Il saggio esamina le influenze esercitate da Zhuangzi e dai pensieri zen sulla vita e produzione del poeta di haikai Bashō. L'argomentazione è strutturata in sezioni: Frequentazione dei monaci e testi zen, Vivere in povertà distaccato dalla mondanità: wabi, Vita da viandante senza fissa dimora, Impermanenza: mujō, Il fluire del cosmo e l'immedesimazione di sé in esso, Annullamento dell'io e l'identificazione tra soggetto e oggetto, Demone della poesia tra trascendenza e immanenza.

La poerica di povertà tra eterno e transitorio. Bashō e lo Zen / Ikuko Sagiyama. - STAMPA. - (2022), pp. 101-116.

La poerica di povertà tra eterno e transitorio. Bashō e lo Zen.

Ikuko Sagiyama
2022

Abstract

Il saggio esamina le influenze esercitate da Zhuangzi e dai pensieri zen sulla vita e produzione del poeta di haikai Bashō. L'argomentazione è strutturata in sezioni: Frequentazione dei monaci e testi zen, Vivere in povertà distaccato dalla mondanità: wabi, Vita da viandante senza fissa dimora, Impermanenza: mujō, Il fluire del cosmo e l'immedesimazione di sé in esso, Annullamento dell'io e l'identificazione tra soggetto e oggetto, Demone della poesia tra trascendenza e immanenza.
9788857591193
La dimensione mondana e il distacco. Zen e le altre tradizioni religiose a confronto.
101
116
Ikuko Sagiyama
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/1276980
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact