La tesi indaga la nascita e la diffusione di nuovi consumi nell’Italia del secondo dopoguerra e in special modo tra i più piccoli. Sotto l’influenza dell’American Way of life, la percezione è che l’Italia abbia definitivamente voltato le spalle alle difficoltà imposte dal conflitto mondiale. La realtà di vita della gente comune e dei piccoli italiani,svela in realtà un panorama quotidiano votato ancora alla parsimonia e al risparmio quali valori squisitamente educativi, prima che imposti da un’economia ancora agli albori del noto Boom. Attraverso i diari di infanzia e i ricordi di chi visse quegli anni con gli occhi da bambino, la tesi enfatizza il ricorso a fonti autobiografiche nella ricostruzione e rivisitazione del nostro passato storico soprattutto nelle sue valenze e peculiarità educative. The thesis investigates the birth and spread of new consumption in Italy after World War II, especially among children. Under the influence of the American Way of life, the perception is that Italy has definitively turned its back on the difficulties imposed by the world war. The reality of the life of ordinary people and Italian children, reveals a daily panorama still devoted to thrift and savings as purely educational values, before being imposed by an economy still at the dawn of the well-known Boom. Through the diaries of childhood and the memories of those who lived those years through a child's eyes, the thesis emphasizes the use of autobiographical sources in the reconstruction and revisiting of our historical past, especially in its educational values and peculiarities.

Storie e memorie d’infanzia nell’Italia degli anni ’50 e ’60 tra parsimonia e nuovi consumi / Noemi Gabriella Donato. - (2020).

Storie e memorie d’infanzia nell’Italia degli anni ’50 e ’60 tra parsimonia e nuovi consumi

Noemi Gabriella Donato
2020

Abstract

La tesi indaga la nascita e la diffusione di nuovi consumi nell’Italia del secondo dopoguerra e in special modo tra i più piccoli. Sotto l’influenza dell’American Way of life, la percezione è che l’Italia abbia definitivamente voltato le spalle alle difficoltà imposte dal conflitto mondiale. La realtà di vita della gente comune e dei piccoli italiani,svela in realtà un panorama quotidiano votato ancora alla parsimonia e al risparmio quali valori squisitamente educativi, prima che imposti da un’economia ancora agli albori del noto Boom. Attraverso i diari di infanzia e i ricordi di chi visse quegli anni con gli occhi da bambino, la tesi enfatizza il ricorso a fonti autobiografiche nella ricostruzione e rivisitazione del nostro passato storico soprattutto nelle sue valenze e peculiarità educative. The thesis investigates the birth and spread of new consumption in Italy after World War II, especially among children. Under the influence of the American Way of life, the perception is that Italy has definitively turned its back on the difficulties imposed by the world war. The reality of the life of ordinary people and Italian children, reveals a daily panorama still devoted to thrift and savings as purely educational values, before being imposed by an economy still at the dawn of the well-known Boom. Through the diaries of childhood and the memories of those who lived those years through a child's eyes, the thesis emphasizes the use of autobiographical sources in the reconstruction and revisiting of our historical past, especially in its educational values and peculiarities.
Stefano Oliviero
ITALIA
Noemi Gabriella Donato
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Storie e memorie d'infanzia nell'Italia degli anni '50 e '60 tra parsimonia e nuovi consumi.pdf

embargo fino al 26/07/2023

Descrizione: La tesi indaga la nascita e la diffusione di nuovi consumi nell’Italia del secondo dopoguerra e in special modo tra i più piccoli. Sotto l’influenza dell’American Way of life, la percezione è che l’Italia abbia definitivamente voltato le spalle alle difficoltà imposte dal conflitto mondiale. La realtà di vita della gente comune e dei piccoli italiani,svela in realtà un panorama quotidiano votato ancora alla parsimonia e al risparmio quali valori squisitamente educativi, prima che imposti da un’economia ancora agli albori del noto Boom. Attraverso i diari di infanzia e i ricordi di chi visse quegli anni con gli occhi da bambino, la tesi enfatizza il ricorso a fonti autobiografiche nella ricostruzione e rivisitazione del nostro passato storico soprattutto nelle sue valenze e peculiarità educative. The thesis investigates the birth and spread of new consumption in Italy after World War II, especially among children. Under the influence of the American Way of life, the perception is that Italy has definitively turned its back on the difficulties imposed by the world war. The reality of the life of ordinary people and Italian children, reveals a daily panorama still devoted to thrift and savings as purely educational values, before being imposed by an economy still at the dawn of the well-known Boom. Through the diaries of childhood and the memories of those who lived those years through a child's eyes, the thesis emphasizes the use of autobiographical sources in the reconstruction and revisiting of our historical past, especially in its educational values and peculiarities.
Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: Creative commons
Dimensione 2.66 MB
Formato Adobe PDF
2.66 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/1277759
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact