La letteratura, per la Toscana, ha messo in evidenza un modello prevalentemente basato sulla concertazione locale, dove l’attore politico svolge un ruolo rilevante attraverso un intervento pubblico che, soprattutto a livello comunale, integra il denso tessuto associativo. L’amministrazione regionale, negli anni, ha fornito una cornice istituzionale a sostegno di pratiche concertative, al fine di coinvolgere nei piani di sviluppo enti locali, parti sociali e soggetti privati. Negli ultimi due decenni, tuttavia, il quadro è in parte mutato. La rassegna delle azioni intraprese negli anni della crisi economica, dal 2008 al 2014, nelle aree di Prato e Firenze, evidenzia una certa continuità con le tradizionali esperienze di policy making inclusivo. In generale, la capacità di voice rimane elevata, segno di una continuità con il modello fondato su rapporti di tipo cooperativo tra gli attori locali.

Riconfigurazioni della governance partecipativa in Toscana: i casi di Prato e Firenze / Andrea Bellini, Laura Leonardi, Annalisa Tonarelli, Marco Betti,. - STAMPA. - (2022), pp. 83-148.

Riconfigurazioni della governance partecipativa in Toscana: i casi di Prato e Firenze

Andrea Bellini
;
Laura Leonardi
;
Annalisa Tonarelli;
2022

Abstract

La letteratura, per la Toscana, ha messo in evidenza un modello prevalentemente basato sulla concertazione locale, dove l’attore politico svolge un ruolo rilevante attraverso un intervento pubblico che, soprattutto a livello comunale, integra il denso tessuto associativo. L’amministrazione regionale, negli anni, ha fornito una cornice istituzionale a sostegno di pratiche concertative, al fine di coinvolgere nei piani di sviluppo enti locali, parti sociali e soggetti privati. Negli ultimi due decenni, tuttavia, il quadro è in parte mutato. La rassegna delle azioni intraprese negli anni della crisi economica, dal 2008 al 2014, nelle aree di Prato e Firenze, evidenzia una certa continuità con le tradizionali esperienze di policy making inclusivo. In generale, la capacità di voice rimane elevata, segno di una continuità con il modello fondato su rapporti di tipo cooperativo tra gli attori locali.
8815295291
Regioni e relazioni industriali in Italia. Rapporto di Artimino sullo sviluppo locale
83
148
Andrea Bellini, Laura Leonardi, Annalisa Tonarelli, Marco Betti,
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bellinietal_2022 (1).pdf

Accesso chiuso

Descrizione: articolo principale
Licenza: DRM non definito
Dimensione 349.9 kB
Formato Adobe PDF
349.9 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/1279843
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact