Il romanzo di Emilio Ghione “Za la Mort” (1928) non è mai stato indagato prima nonostante la fama del suo autore, fra i massimi attori e registi del cinema muto italiano. La scrittura iperbolica e le numerose illustrazioni permettono di classificarlo come un’originale forma di novellizzazione “d’autore”, ispirata alla letteratura popolare francese, del film “Der Traum der Za la Vie”, girato da Ghione in Germania fra il 1923 e il 1924.

Za la Mort, dal film al romanzo / C. Jandelli. - STAMPA. - (2006), pp. 103-122.

Za la Mort, dal film al romanzo

IANDELLI, CRISTINA
2006

Abstract

Il romanzo di Emilio Ghione “Za la Mort” (1928) non è mai stato indagato prima nonostante la fama del suo autore, fra i massimi attori e registi del cinema muto italiano. La scrittura iperbolica e le numerose illustrazioni permettono di classificarlo come un’originale forma di novellizzazione “d’autore”, ispirata alla letteratura popolare francese, del film “Der Traum der Za la Vie”, girato da Ghione in Germania fra il 1923 e il 1924.
8884203066
Il racconto del film / Narrating the film
103
122
C. Jandelli
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/21828
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact