Sulla percezione dell'insulina umana da parte di diabetici