La lettura del divide Nord-Sud del mondo alla luce del paradigma dello sviluppo sostenibile