Tractant fabrilia fabri: Virginia Carini Dainotti, una bibliotecaria tra impegno e delusione