IL LAVORO RICOSTRUISCE IL POTERE REGOLAMENTARE DEL GOVERNO NELLA PRASSI SUCCESSIVA ALL'ENTRATA IN VIGORE DELLA L. 400/1988, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL PROCEDIMENTO DI ADOZIONE E ALLE TIPOLOGIE PREFIGURATE DAI COMMI 1 E 2 DELL'ART. 17 DELLA STESSA LEGGE.

Il potere regolamentare del Governo (1996-1997): quadro generale / G. TARLI BARBIERI. - STAMPA. - (1998), pp. 195-237.

Il potere regolamentare del Governo (1996-1997): quadro generale

TARLI BARBIERI, GIOVANNI
1998

Abstract

IL LAVORO RICOSTRUISCE IL POTERE REGOLAMENTARE DEL GOVERNO NELLA PRASSI SUCCESSIVA ALL'ENTRATA IN VIGORE DELLA L. 400/1988, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL PROCEDIMENTO DI ADOZIONE E ALLE TIPOLOGIE PREFIGURATE DAI COMMI 1 E 2 DELL'ART. 17 DELLA STESSA LEGGE.
88-348-8028-5
Osservatorio sulle fonti 1997
195
237
G. TARLI BARBIERI
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/350796
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact