Dalla metà del XVIII secolo, a fronte delle teorie antiurbane diffuse in Europa dalla fisiocrazia e più in generale dai philosophes, si delinea un’ampia serie di atteggiamenti favorevoli alla città e alla sua espansione. Sul piano dei problemi e delle riforme necessarie, questo movimento affronta le principali carenze degli organismi urbani, irrisolte anche per l’inadeguatezza delle vecchie magistrature: gestione tecnica (acqua potabile, fogne); questione sanitaria; gestione dell’ordine pubblico (problema dei mendicanti e dei vagabondi); questione degli alloggi per gli strati disagiati della popolazione; approvvigionamento alimentare; migliore circolazione all’interno della città. I principali contributi teorici e pratici per la soluzione dei problemi accennati appartengono a nuovi metodi e principi dell’amministrazione degli organismi urbani e territoriali: la statistica inglese (seconda metà del XVII secolo), le scienze camerali di matrice francese e mitteleuropea (XVIII secolo), infine la statistica medica e l’ingegneria sanitaria (XIX secolo).

Measures for a safe city in 18th and 19th century in Europe / G. Corsani. - STAMPA. - (2009), pp. 39-48.

Measures for a safe city in 18th and 19th century in Europe

CORSANI, GABRIELE
2009

Abstract

Dalla metà del XVIII secolo, a fronte delle teorie antiurbane diffuse in Europa dalla fisiocrazia e più in generale dai philosophes, si delinea un’ampia serie di atteggiamenti favorevoli alla città e alla sua espansione. Sul piano dei problemi e delle riforme necessarie, questo movimento affronta le principali carenze degli organismi urbani, irrisolte anche per l’inadeguatezza delle vecchie magistrature: gestione tecnica (acqua potabile, fogne); questione sanitaria; gestione dell’ordine pubblico (problema dei mendicanti e dei vagabondi); questione degli alloggi per gli strati disagiati della popolazione; approvvigionamento alimentare; migliore circolazione all’interno della città. I principali contributi teorici e pratici per la soluzione dei problemi accennati appartengono a nuovi metodi e principi dell’amministrazione degli organismi urbani e territoriali: la statistica inglese (seconda metà del XVII secolo), le scienze camerali di matrice francese e mitteleuropea (XVIII secolo), infine la statistica medica e l’ingegneria sanitaria (XIX secolo).
9788838743641
Città, salute, sicurezza. strumenti di governo e casi studio. la gestione del rischio
39
48
G. Corsani
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/359332
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact