Si esamina il complesso e stratificato inizio della raccolta di Giorgio Caproni del 1986. La combinazione studiatissima di dedica, Avvertimento, Codicillo, Avviso, nonché dalle vere e proprie didascalie successive è fondamentale per capire la struttura e il significato dell'intero libro.

Giorgio Caproni, “Il Conte di Kevenhüller" / A. Dei. - STAMPA. - (2013), pp. 487-492.

Giorgio Caproni, “Il Conte di Kevenhüller"

DEI, ADELE
2013

Abstract

Si esamina il complesso e stratificato inizio della raccolta di Giorgio Caproni del 1986. La combinazione studiatissima di dedica, Avvertimento, Codicillo, Avviso, nonché dalle vere e proprie didascalie successive è fondamentale per capire la struttura e il significato dell'intero libro.
9788882327347
L’incipit e la tradizione letteraria italiana. Il Novecento
487
492
A. Dei
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2158/368966
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact