Bambine e ragazze sui banchi di scuola. La generazione del neo-femminismo