Pietro di Giovanni Olivi e il dibattito sull'attualità della materia