Giovanni Battista Nolli. Nuova pianta di Roma (1748)