Il saggio tratta dell'ambasceria inviata a Roma da Ivan IV nel 1581 al fine di riprendere i contatti con il papato, interrotti da tempo, e in particolare di convincere Gregorio XIII a fare pressione sul re di Polonia, Stefano Báthory, perché abbandonasse la guerra contro Mosca. Della missione danno ampiamente conto gli Avvisi dell'ambasciatore estense, Claudio Ariosto.

L’ambasceria moscovita a Roma del 1581 negli avvisi dell’ambasciatore estense Claudio Ariosto / R. Mazzei. - STAMPA. - (2011), pp. 187-211.

L’ambasceria moscovita a Roma del 1581 negli avvisi dell’ambasciatore estense Claudio Ariosto

MAZZEI, RITA
2011

Abstract

Il saggio tratta dell'ambasceria inviata a Roma da Ivan IV nel 1581 al fine di riprendere i contatti con il papato, interrotti da tempo, e in particolare di convincere Gregorio XIII a fare pressione sul re di Polonia, Stefano Báthory, perché abbandonasse la guerra contro Mosca. Della missione danno ampiamente conto gli Avvisi dell'ambasciatore estense, Claudio Ariosto.
9788878532670
Paradigmi dello sguardo. Percezioni, descrizioni, costruzioni e ricostruzioni della Moscovia tra Medioevo ed età moderna (uomini, merci, culture).
187
211
R. Mazzei
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mazzei, L'ambasceria moscovita a Roma del 1581.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Pdf editoriale (Version of record)
Licenza: Open Access
Dimensione 556.92 kB
Formato Adobe PDF
556.92 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/391436
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact