Qual è il contributo delle attività di formazione internazionale di livello superiore allo sviluppo economico e sociale di Firenze, al potenziamento del suo ruolo culturale nel mondo e, conseguentemente, all’affermazione della sua identità e immagine? Come cambiano i rapporti tra la formazione, il lavoro, l’imprenditorialità, la comunicazione, l’innovazione e, per il loro tramite, i rapporti tra istituzioni e organizzazioni di diversa natura e livello, nel quadro di processi di globalizzazione e internazionalizzazione crescenti? Questi sono gli interrogativi ai quali questo testo ha cercato di dare una risposta a partire dall’analisi dalle informazioni raccolte nel corso di una ricerca promossa dall’Università di Firenze e dalla Regione Toscana. Gli obiettivi della ricerca sono stati di triplice natura: fornire una mappa aggiornata del sistema di formazione internazionale fiorentino al fine di individuarne i tratti e le caratteristiche peculiari che le conferiscono una posizione assai interessante nell’ambito dell’economia del turismo; elaborare un quadro di criteri per la diagnosi del funzionamento del sistema formativo riguardo all’efficacia e all’efficienza, rilevandone anche l’integrazione tra i sottosistemi e l’adattamento all’ambiente locale e internazionale; individuare elementi esplicativi e interpretativi efficaci per determinare le condizioni che favoriscono, o limitano, la funzionalità e lo sviluppo del sistema formativo e, per ciò stesso, utili per avviare verifiche e riflessioni per futuri interventi di politica della formazione e di politica culturale.

Vivere la città: forme di socialità e di partecipazione / I. Acocella. - STAMPA. - (2007), pp. 155-166.

Vivere la città: forme di socialità e di partecipazione

ACOCELLA, IVANA
2007

Abstract

Qual è il contributo delle attività di formazione internazionale di livello superiore allo sviluppo economico e sociale di Firenze, al potenziamento del suo ruolo culturale nel mondo e, conseguentemente, all’affermazione della sua identità e immagine? Come cambiano i rapporti tra la formazione, il lavoro, l’imprenditorialità, la comunicazione, l’innovazione e, per il loro tramite, i rapporti tra istituzioni e organizzazioni di diversa natura e livello, nel quadro di processi di globalizzazione e internazionalizzazione crescenti? Questi sono gli interrogativi ai quali questo testo ha cercato di dare una risposta a partire dall’analisi dalle informazioni raccolte nel corso di una ricerca promossa dall’Università di Firenze e dalla Regione Toscana. Gli obiettivi della ricerca sono stati di triplice natura: fornire una mappa aggiornata del sistema di formazione internazionale fiorentino al fine di individuarne i tratti e le caratteristiche peculiari che le conferiscono una posizione assai interessante nell’ambito dell’economia del turismo; elaborare un quadro di criteri per la diagnosi del funzionamento del sistema formativo riguardo all’efficacia e all’efficienza, rilevandone anche l’integrazione tra i sottosistemi e l’adattamento all’ambiente locale e internazionale; individuare elementi esplicativi e interpretativi efficaci per determinare le condizioni che favoriscono, o limitano, la funzionalità e lo sviluppo del sistema formativo e, per ciò stesso, utili per avviare verifiche e riflessioni per futuri interventi di politica della formazione e di politica culturale.
9788859603504
Studying in Florence: il sistema della formazione internazionale nell’area metropolitana fiorentina
155
166
I. Acocella
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in FLORE sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2158/392174
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact