Il canzoniere laurenziano: il codice, le mani, i tempi di confezione