Riconoscere la diversità. La costruzione culturale del “genere”